Un albero per ogni nato

Per ogni bambino che nasce o viene adottato il Comune pianta un albero.

Nelle aiuole e nei parchi della città, secondo quanto previsto dalla legge 14 gennaio 2013, n. 10, ogni anno vengono messi a dimora tanti alberi quanti sono i bambini nati o adottati nell'anno appena trascorso.

Le specie sono state scelte tenendo conto delle caratteristiche del terreno e del luogo, piantate alla distanza più opportuna per le dimensioni degli alberi quando diventeranno grandi ed abbinate casualmente a ciascun bambino.
Ogni albero è stato fotografato e identificato precisamente sulla mappa dei parchi e giardini comunali. L’albero ha un codice di sei numeri e attraverso la pagina web dedicata è possibile scoprire dove si trova l’albero, conoscerne la specie e le caratteristiche, andarlo a trovare.

Ai bambini nati nel 2015 entro maggio 2016 viene spedita a casa una lettera con il codice identificativo del proprio albero. I genitori dei bambini nati nei due anni precedenti (2013-2014) possono richiedere all'Ufficio Ambiente informazioni circa l'albero piantato per il proprio figlio e scoprirne specie e posizione attraverso la pagina web dedicata.

Sono già oltre 680 gli alberi messi a dimora per i bambini nati o adottati nell'ultimo triennio: 232 per i bambini nati nel 2013, 224  per i bimbi del 2014 e 226 per i nuovi nati del 2015.

Referente

Dott. Davide Zorzanello