Reddito di Inclusione (REI)

Reddito di Inclusione (REI) - misure di contrasto alla povertà

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con Decreto Legislativo n. 147 del 15 settembre 2017 ha attuato su tutto il territorio nazionale il  Reddito di inclusione (REI).
A partire dal 1° gennaio 2018 il REI sostituirà il SIA (Sostegno per l'inclusione attiva) e l'ASDI (Assegno di disoccupazione).
 
Cos'è?
È una misura di contrasto  alla povertà che prevede l'erogazione di un sussidio economico.
Tale sussidio verrà erogato dall'INPS a seguito dell'adesione del nucleo familiare ad un progetto individualizzato.
 
Destinatari
Famiglie nelle quali sia presente almeno:

  • presenza di un minorenne;
  • presenza di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore o un suo tutore;
  • presenza di una donna in stato di gravidanza accertata (nel caso in cui sia l'unico requisito familiare posseduto, la domanda può essere presentata non prima di quattro mesi dalla data presunta del parto e deve essere corredata da documentazione medica rilasciata da una struttura pubblica);
  • presenza di un componente che abbia compiuto 55 anni con specifici requisiti di disoccupazione.

Il nucleo familiare deve essere in possesso congiuntamente di:

  • un valore ISEE in corso di validità non superiore a 6.000,00 euro;
  • un valore ISRE (all’interno dell’ISEE) non superiore a 3.000,00 euro;
  • un valore del patrimonio immobiliare (presente in ISEE), diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20.000,00 euro;
  • un valore del patrimonio mobiliare (depositi e conti correnti dichiarati in ISEE) non superiore a 10.000,00 euro (ridotto a 8.000,00 euro per la coppia e a 6.000,00 euro per la persona sola). 

Requisiti
I requisiti di accesso saranno verificati sulla base dell’ISEE in corso di validità. Per accedere al REI è inoltre necessario che nessun componente il nucleo sia già beneficiario della NASPI o di altri strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati; che non abbia acquistato un autoveicolo o un motoveicolo immatricolato negli ultimi 24 mesi; che non possieda navi e imbarcazioni da diporto (art. 3, c.1, D.lgs. 171/2005).

Quando e dove fare domanda
A partire dal 1 Dicembre  2017, potranno essere ritirati gli appositi  Moduli per la compilazione delle  domande presso l’Ufficio del Comune di Arzignano “Informazione/REI” – I° Piano del Palazzo Comunale – nei seguenti giorni:
 
Lunedì dalle 9.00 alle 11.45
Martedì dalle 9.00 alle 11.45
Giovedì dalle 9.00 alle 11.45
Venerdì dalle 10.00 alle 11.45
Il Mercoledì  dalle 9.00 alle 11.45 su appuntamento telefonando allo 0444-476598

La domanda compilata, con la documentazione necessaria, dovrà essere presentata al suddetto Ufficio “Informazione/REI” nei medesimi orari per un primo controllo, e, contestualmente, se la domanda risulta completa, verrà fissato lo specifico appuntamento con l’assistente sociale comunale per la protocollazione.

Ulteriori informazioni
Per maggiori informazioni è possibile consultare i siti:
 
http://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/poverta-ed-esclusione-sociale/focus-on/Reddito-di-Inclusione-ReI/Pagine/default.aspx

www.inps.it

Si rimanda all’attenta lettura dell’allegato Modulo di Domanda contenente l’informativa e da utilizzarsi per presentare la domanda al Comune.