Dichiarazione di nascita

Registrazione di nuove nascite presso lo Stato civile

Referente

Sportelli di Stato civile

  • Tel. 0444-476552
  • Fax 0444-476549
 

Requisiti

La denuncia di nascita deve essere effettuata:

  • da uno dei genitori, se legittimamente coniugato;
  • da entrambi i genitori, per il riconoscimento, se non sposati;
  • da un procuratore speciale, un medico o un'ostetrica o una persona che ha assistito al parto.
 

Cosa fare

Dove andare
La denuncia di nascita deve essere presentata all'ufficio di Stato civile del Comune dove si è verificato l'evento o dove i genitori hanno la residenza, entro 10 giorni dalla nascita.
Se i genitori hanno la residenza in due diversi Comuni, la denuncia va presentata al Comune di residenza della madre.
La denuncia può essere resa, entro 3 giorni, anche presso la Direzione sanitaria dell'Ospedale o della Casa di cura in cui è avvenuta la nascita.
 
Documentazione

  • Documento di identità valido
  • Attestazione di nascita rilasciata dalla Direzione sanitaria o dal medico o dall'ostetrica che ha assistito al parto.
 

Tempi

Lo svolgimento della pratica richiede alcuni minuti.
Subito dopo la registrazione dell'atto l'ufficio di Stato civile può rilasciare certificati di nascita.
I certificati anagrafici (Stato di famiglia, Residenza, Cittadinanza, ecc.) possono essere richiesti all'ufficio Anagrafe dopo due giorni dalla registrazione dell'atto.

 

Avvertenze

Se i genitori sono residenti in un Comune diverso da quello della nascita del bambino, copia dell'atto di nascita sarà inviato al Comune di residenza.