Riconoscimento prenatale

Riconoscimento dei figli prima della nascita

Referente

Sportelli di Stato civile

 

Requisiti

I genitori naturali, prima della nascita del figlio, possono riconoscerlo. Si tratta di un atto facoltativo previsto dal Codice civile.

 

Cosa fare

Dove andare
Presso gli sportelli dello Stato Civile.
 
Documentazione
Se la madre è nubile o divorziata, serve:

  • la presenza di chi effettua il riconoscimento, con il proprio documento di identità valido
  • un certificato del medico curante o del ginecologo che attesti:

* le generalità complete della gestante (cognome, nome, data e luogo di nascita)
* settimana o mese di gravidanza

Se la madre è separata legalmente, deve produrre anche la copia conforme della separazione consensuale o giudiziale rilasciata dal Tribunale.
Per poter effettuare il pre-riconoscimento occorre che siano trascorsi 300 giorni dalla data dell'omologazione o dalla pronuncia della separazione giudiziale oppure dalla data della comparizione dei coniugi davanti al Giudice, quando gli stessi siano stati autorizzati a vivere separatamente nelle more del giudizio. Questa prassi si segue anche nei casi di separazione di fatto.

Se il pre-riconoscimento viene effettuato da cittadini stranieri, occorre il nulla osta al pre-riconoscimento rilasciato dalla propria Ambasciata.