Atti in deposito presso la Casa Comunale

Indicazioni per ritiro degli atti depositati presso la Casa Comunale

Informazioni

La Casa Comunale si occupa di custodire gli atti notificati a persone, società ed enti non reperiti e depositati da ufficiali giudiziari, messi comunali, messi esattoriali, messi speciali e organi di polizia.

RITIRO DEGLI ATTI
L’intestatario dell’atto, per il ritiro,  deve presentarsi allo sportello della CASA COMUNALE con l’avviso di deposito lasciato dal messo comunale/ufficiale giudiziario/agenti di riscossione /ufficiale postale e con un documento di identità in corso di validità.

E’ possibile delegare al ritiro una terza persona che deve, in questo caso, esibire:
-    una delega scritta firmata dall’intestatario dell’atto depositato,
-    un proprio documento di identità in corso di validità,
-    una fotocopia del documento di identità, in corso di validità, del destinatario dell’atto.

Per quanto riguarda il ritiro degli atti intestati a persone giuridiche  occorre, inoltre, presentarsi con documentazione attestante la rappresentatività della stessa.

Gli atti nella Casa comunale vengono conservati per 10 anni.

Gli atti in deposito relativi agli ultimi due anni, vengono consegnati al momento della richiesta, mentre, per tutti gli altri il ritiro verrà effettuato non prima di sette giorni lavorativi, al fine di reperire gli stessi presso  gli archivi di deposito esterni all’ufficio.

 

DOVE E QUANDO

Piano terra del Palazzo Comunale
(entrata Ufficio Anagrafe)

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì                                        15.00 - 17.00

Martedì, Giovedì e Venerdì         10.00 - 12.00

Mercoledì                                    CHIUSO

 

 

Referenti

Sigg.ri Emanuele Massarelli, Walter Remolato - Messi comunali

Tel. n. 0444-476537

fax n. 0444-476513

email: messi@comune.arzignano.vi.it